DOCUMENT & WORKFLOW MANAGEMENT



S.IN.CO.S. Group propone in questa area servizi e progetti che consentono alle Aziende e agli Enti di integrare funzioni di gestione documentale e di workflow management con applicazioni proprietarie, in modo da estendere le funzionalita’ e/o la vita delle applicazioni stesse utilizzando piattaforme open source. Il tutto a vantaggio dei clienti, che possono introdurre nuove tecnologie allo stato dell’arte e mantenere e/o migliorare i propri processi di business, ad un costo decisamente contenuto.
In particolare proponiamo, in collaborazione con il nostro partner
Digital Idea, l’utilizzo della piattaforma Alfresco per la gestione documentale e Activiti BPMN 2.0 come motore di workflow.
Alfresco e’ un Enterprise Content Management (ECM) ovvero un insieme di strumenti che consentono di ottimizzare la gestione delle informazioni e della documentazione prodotta o ricevuta all’interno di un’organizzazione o una azienda. Cio’ che contraddistingue Alfresco e’ la sua natura modulare, in grado di adattarsi perfettamente alla gestione avanzata dei workflow: si possono, infatti, controllare i processi decisionali o di monitoraggio, facendo in modo che gli utenti interagiscano con il sistema e tra di loro.
L’ integrazione tra
Activiti e Alfresco e’ fondamentale per qualsiasi organizzazione interessata a revisionare e approvare contenuti che devono essere sottoposti a un processo di revisione e approvazione complesso, come nel caso di contratti, previsioni di vendita, budget e comunicati stampa. Questo approccio consentira’ la collaborazione, mantenendo il controllo della versione piu’ recente e la tracciabilita’ delle revisioni.

E’ già stata effettuata una significativa integrazione tra l’applicazione proprietaria di S.IN.CO S. Group
“Atti&Sedute” e le funzioni di gestione documentale, utili all’applicazione, fornite da Alfresco. L’integrazione e’ stata implementata, in partnership con Digital Idea, in modalita’ riusabile, realizzando un opportuno servizio web, di seguito descritto.



UN COLLEGAMENTO OTTIMALE TRA LE APPLICAZIONI E I REPOSITORY DOCUMENTALI


La proposta tecnologica e’ quella di fornire una interfaccia indipendente sia dai sistemi di sviluppo dei gestionali sia dai repository documentali utilizzati.

La congiunzione tra i due mondi sviluppo/repository puo’ essere rappresentata dalle specifiche che vanno sotto il nome di
CMIS. Tali specifiche, sviluppate da OASIS che ne detiene la proprieta’, stanno alla base dello sviluppo delle varie librerie che ogni singolo fornitore di repository ha autonomamente realizzato per i vari ambienti di sviluppo e contengono la definizione delle funzioni comuni che un Content Managemen System deve implementare sul suo Content Repository. L’effetto che questi protocolli hanno reso possibile nel mondo dei CMS equivale a quello che l’ SQL ha prodotto per l’accesso generalizzato ai DB proprietari.

La proposta intende quindi fornire un servizio web richiamabile dai vari ambienti di sviluppo (
.net, php, drupal, java, ecc..) che a sua volta si interfaccera’, tramite opportune chiamate alla libreria OpenCMIS, con qualunque repository compatibile con tale standard (Alfresco, SharePoint, File System…..).
In altri termini un
wrapper, che consenta alle varie applicazioni che gestiscono documenti (es. Sistema di Gestione Atti, Sistema di Gestione del Patrimonio Immobiliare, Gestione del Protocollo….) di utilizzare il repository del CMS dell’ Ente/Societa’ invece del proprio repository.

Questo sistema permettera’ all’Ente/Societa’ di gestire un unico repository compatibile con lo standard
CMIS integrandovi tutti i documenti generati dalle varie applicazioni, intervenendo sulle applicazioni stesse con un investimento molto contenuto.


Stacks Image 2031


Le funzioni previste dal servizio proposto sono:

1. creazione di cartelle all’interno del repository, specificandone la tipologia e le proprietà (meta-tag della cartella)
2. inserimento e modifica di documenti nelle cartelle create, specificandone la tipologia e le proprietà (meta-tag del
documento)
3. lettura e modifica delle proprietà delle cartelle e dei documenti
4. modifica della visibilità di un documento
5. download di un documento dal repository
6. ricerca di un documento e/o di un cartella in base a specifiche proprietà
7. ricerca full-text di un documento nel repository
8. possibilità di implementare il versioning dei documenti e le relative ricerche

.





.

CONTATTI
.
Stacks Image 805

Via V. Santelli, 39
50134 - FIRENZE
phone: + 39 055 433153
fax: + 39 055 9900033
email: info@sincos.it









.
——————————————————————————————————————————————————————————————————————